Come vestirsi per il servizio fotografico di famiglia

5 consigli per uno stile perfetto

Una delle domande più gettonate una volta fissata la data del servizio fotografico di famiglia è: “come mi devo vestire??”… ma in realtà la drammaticità del tono di voce che accompagna questa domanda la fa risultare più come un “ommmiodiononhoideadicosamettermitipregotipregoaiutamitu!” Il tutto condito dal sotto testo di Marito che, strabuzzando gli occhi in cerca di Gerry Scotti, pensa “è uno scherzo, vero?!” 

Tranquillissimi tutti! Insieme oltrepasseremo l’ostacolo! 

Partiamo da un presupposto fondamentale: la scelta dei vestiti più adatti per la tua sessione di famiglia è uno step fondamentale e imprescindibile quindi prima impariamo a convivere con l’idea che si tratta di un argomento che andrà affrontato e meglio è! 

Una volta definita la data e scelta la location del servizio fotografico, definiremo gli outfit di tutti i componenti della tua famiglia: ti fornirò una consulenza personalizzata per scegliere gli abiti più adatti e soprattutto per coordinare colori e stile. Ti farò qualche domanda per capire i tuoi gusti e nel  giro di qualche giorno ti invierò la moodboard che avrò pensato per te in base alle tue indicazioni.  

Non è stupendo?? Penso a tutto io! 

Per assicurarmi di metterci sulla stessa lunghezza d’onda, voglio condividere con te 5 consigli che sono sicura ti semplificheranno l’approccio alla faccenda. 

CONSIGLIO #1 Fidati di me 

Ok, lo so che può sembrare scontato dire “fidati di me” ma… faccio questo ogni giorno, so cosa esalta una fotografia e cosa invece proprio non rende. Posso coordinare famiglie di 3 persone e famiglie con oltre 5 componenti con la stessa facilità. Quindi sì, il primo consiglio che posso darti non può essere  nient’altro che questo: fidati di me. Dopo averti fatto qualche domandina strategica che mi permetterà di conoscerti (e quindi consigliarti) meglio, potrai attingere dal tuo guardaroba e/o da quello del mio studio, oppure potrai decidere di acquistare direttamente gli abiti della moodboard che ti invierò (ti  basterà fare click! sui vari link senza abbandonare il divano). 

CONSIGLIO #2. Si comincia sempre dalla regina! 

Lo styling della sessione inizia sempre dalla mamma! Noi mamme siamo sempre l’osso duro, sempre critiche verso noi stesse, troviamo sempre qualcosa che non va: motivo per cui dobbiamo stare comode e sentirci a nostro agio. Punto. Voglio assolutamente che tu ti senta bellissima perché questo si vedrà in foto! 
Non temere quindi di condividere con me (se c’è) il lato del tuo corpo che ti crea insicurezza: ti capisco, saprò consigliarti! 

CONSIGLIO #3. Due o tre colori massimo. 

Coordinare più persone non significa assolutamente che tutti debbano vestire lo stesso colore… ma non vogliamo neanche un fritto misto! 
Tenendo in considerazione la location scelta, partiremo da un colore o da un abbinamento di partenza per poi proseguire con lo styling di tutta la famiglia: possiamo usare varie sfumature dello stesso colore oppure scegliere colori complementari per un tocco più “frizzante”! Sì alle fantasie, mentre evitiamo come la peste loghi troppo invasivi
Ma ti ripeto, tranquilla Mamma: sono qui per te! 

CONSIGLIO #4. Tieni conto dell’arredamento della tua casa 

Una delle prime domande che ti farò prima di iniziare lo styling della tua  famiglia è: quali colori usi per decorare la tua casa? Il punto è che qui non vogliamo scattare una veloce foto mordi e fuggi! No no, qui si tratta dei ricordi  della tua famiglia e l’obiettivo è quello di realizzare fotografie che possano  decorare le pareti della tua casa e accompagnare, giorno dopo giorno, anno dopo anno, la crescita dei tuoi bambini. 
Sapevi che negli ultimi decenni, moltissimi studi hanno dimostrato come vedere le proprie fotografie nella propria casa incrementi di quasi il 40% l’autostima del bambino?? 
David Krauss, affermato psicologo di Cleveland, dice “credo sia molto importante mostrare la famiglia come unità. Per un bambino, vedersi valorizzato e parte di questa unità è di grandissimo ausilio. Il lavoro del fotografo è quello di creare una fotografia che sia, per il bambino, un porto sicuro dove sentirsi protetti.” 
Trasformare la tua famiglia in quadro sarà un gioco da ragazzi se avremo tenuto conto del mood e dei colori della tua casa nel coordinare gli abiti da indossare durante il servizio fotografico! 

CONSIGLIO #5. Comfort = sorrisi 

Come sapete i servizi fotografici con me sono un insieme di giochi e pazzia (altrimenti il mio metodo non si chiamerebbe Mi Scatta Da Ridere, ndr). Quindi parola d’ordine: comodità! Non vorrei mai che i pantaloni troppi stretti di papà gli impediscano di correre a perdi fiato (ehi, però non dirglielo che lo farò correre altrimenti si spaventa hihihi!)  
Insomma, Mamma: dovete essere voi stessi con un kick in più. Sarete bellissimi e lo sarete ancora di più perché vi divertirete! 

Quindi, ora che sei psicologicamente pronta e sai che troverai in me tutti i consigli di cui hai bisogno, non ti resta che compilare subito il form! Sono pronta ad iniziare lo styling della tua famiglia e a scegliere con te, i migliori vestiti per il tuo servizio fotografico di famiglia!

Iscriviti alla newsletter

e ricevi il 10% di sconto sui miei servizi!

Lasciami la tua mail e prometto che ti invierò solo cosine utili: sconti, occasioni e consigli, niente spam!

Iscrizione effettuata con successo!

Iscriviti alla newsletter

e ricevi il 10% di sconto sui miei servizi!
Lasciami la tua mail e prometto che ti invierò solo cosine utili: sconti, occasioni e consigli, niente spam!

Iscrizione effettuata con successo!