Claudio e Maria Cristina

Il fotografo di matrimoni viene spesso visto come una figura futile, legata a qualcosa di superfluo. Evidentemente, chi pensa questo non si è mai soffermato a pensare a quanto importante possa essere una fotografia.

Il matrimonio è un evento intimo e personale. Quando si sceglie il fotografo del proprio matrimonio si sceglie di condividere con quella persona un pezzo importante della propria vita. Per un’intera giornata quella persona farà parte della vostra famiglia.

Questo aspetto del mio lavoro mi porta a togliermi le scarpe, seppur solo metaforicamente, per entrare in punta di piedi nel piccolo grande mondo della famiglia di cui andrò a far parte. Mi piace osservare con discrezione per cercare di cogliere più informazioni ed emozioni possibili del vostro microcosmo.

Chi pensa che il fotografo di matrimoni, o più in generale il fotografo, sia una figura futile, sbaglia. Perché il fotografo coglie le piccole grandi gioie della vostra vita, si emoziona con voi e nel giorno del vostro matrimonio, il fotografo (io) è (sono) felice insieme a voi.

E quando la vita si porterà via una persona cara, ci sarà sempre una fotografia a ricordarvi di una giornata felice.

Claudio & Maria Cristina
Chiesa Antica di Santa Maria Maggiore, Cerveteri
La Posta Vecchia, Palo Laziale

Grazie Alessandro Iasevoli per aver lavorato con me